Almenno San Salvatore - Bergamo - tel. 035.640800 - Chiuso lunedi sera e martedi tutto il giorno


Da più di 100 anni ad Almeno San Salvatore il Ristorante è gestito dalla famiglia Roncelli.

Oggi la quarta generazione, ama raccontare la storia del nonno Piero, già minatore in Belgio e appassionato pescatore sulle rive del vicino fiume Brembo che, nel 1913, ebbe l’ idea di aprire un ristorante e di chiamarlo Palanca, a significare che in quel posto si sarebbe mangiato con una moneta.

L’ambiente è accogliente e luminoso e d’estate si può pranzare su uno dei terrazzi con vista sul parco di proprietà che scende verso il fiume Brembo.

Nelle 2 sale si possono gustare i migliori piatti della cucina tipica lombarda e bergamasca: il lardo con crostoni caldi, i famosi casonsèi alla bergamasca, la trota del Brembo ripiena, il manzo brasato con castagne, le pere al Valcalepio le carni alla griglia ed i funghi e, naturalmente, la vera polenta bergamasca.